AliProgetti

Dalla natura con amore

FICO Eataly World a Bologna è molto più di un parco divertimenti per buongustai. Lo sanno bene Esmach e Carpigiani, i due marchi di Ali Group che hanno partecipato al progetto del parco agroalimentare più grande del mondo.

“Un parco divertimenti per buongustai” è l’espressione che spesso si usa per definire FICO Eataly World.

In realtà, il più grande parco agroalimentare del mondo ha molto di più da offrire: un mercato con prodotti d’eccellenza, un hub per la formazione, un centro congressi e un laboratorio di ricerca e sviluppo. Oppure, per usare le parole di Tiziana Primori, direttore generale di FICO, “un luogo dove le persone possono pensare al cibo”.

Ogni mese FICO celebra un’attività, come la produzione di formaggio, la cottura al forno o l’apicoltura. Intorno a questo tema, circa 50 corsi e 30 eventi al giorno dimostrano perché il cibo è cultura e come opera la filiera agroalimentare.

Tenere in vita i mestieri di un tempo richiede una tecnologia che rispetti i processi tradizionali, rendendoli più efficienti. È qui che entrano in scena Carpigiani, all’interno di una gelateria tradizionale, ed Esmach, con le attrezzature fornite alla panetteria del Forno Calzolari.

Leggi l’articolo completo a pag. 36 di Aliworld

Share: