WexiodiskLAVAGGIO E GESTIONE RIFIUTILAVAGGIO E GESTIONE RIFIUTI
LE LAVASTOVIGLIE WEXIODISK VINCONO IL PREMIO FCSI PER LA SOSTENIBILITÀ

Un nuovo prestigioso riconoscimento per l’azienda svedese.

Wexiödisk, azienda con 40 anni di esperienza nel mondo delle lavastoviglie professionali, ha vinto il prestigioso premio per la sostenibilità 2013 di FCSI, l’associazione che rappresenta i più importanti consulenti internazionali nel settore del foodservice.

Il riconoscimento è andato alla nuova lavastoviglie Wexiödisk WD-PRM6 in occasione della conferenza organizzata da CESA (associazione dei fornitori di attrezzature per la ristorazione professionale) in collaborazione con FCSI e BHA (associazione inglese per l’ospitalità), che si è tenuta a Windsor.

La lavastoviglie Wexiödisk è stata progettata per sostituire il modello tradizionale con doccetta a mano per il prelavaggio dei piatti. Il grande vantaggio è la riduzione delle operazioni e delle ore di lavoro necessarie per lavare le stoviglie.

Facendo una stima di lavaggio di 150 cestelli di stoviglie al giorno, la nuova lavastoviglie consente un notevole contenimento di consumi e costi.
In un anno si possono infatti risparmiare fino a:

  • 200 litri di acqua
  • 8.000 Kw di elettricità
  • 4.200 kg di CO2   
  • 40% in meno di detergenti chimici
  • 30% in meno di ore di lavoro

"Grazie a un patrimonio di esperienza, qualità  e rispetto per l’ambiente, Wexiödisk ha sviluppato una delle gamme di prodotti più innovative del mercato.  Il premio ottenuto rappresenta un riconoscimento importantissimo per tutte le persone che lavorano in azienda", afferma Simon Frost, Country Manager Wexiödisk  per UK e Irlanda.

www.wexiodisk.com

 

 

 

 

 

 

Share: